Cronometro per cubo di Rubik: a cosa serve?

I cronometri sono degli strumenti che hanno tantissime diverse applicazioni pratiche: dalle conferenze alle sale operatorie, dagli sport di squadra a quelli individuali, dagli allenamenti amatoriali o professionali.

Insomma, il cronometro è il dispositivo da usare ogni qual volta si debba misurare il tempo totale e/o il tempo di una frazione o di un giro.

Questa piccola premessa è utile a introdurre l’argomento di cui parleremo nelle prossime righe, ovvero il cronometro per cubo di Rubik. A cosa serve e qual è il modello più consigliato?

Non ti resta continuare a leggere, buona lettura!

Cubo di Rubik: di cosa si tratta?

Il cubo di Rubik è un gioco che ha intrattenuto e appassionato milioni di persone in tutto il mondo. Realizzato nel 1974, prende il nome dal suo inventore Ernö Rubik.

Si tratta di un rompicapo a tre dimensioni formato da un insieme di quadrati la cui posizione può essere modificata in seguito a una serie di manovre. Esistono dunque diverse combinazioni possibili e le facce di questo puzzle 3D possono ruotare indipendentemente le une dalle altre. Nove quadrati compongono le singole facce e hanno diversi colori:

  • arancione
  • bianco
  • giallo
  • rosso
  • blu
  • verde

Lo scopo del cubo di Rubik è quello di riuscire a fare in modo che ogni faccia mostri uno stesso colore.

Lo speedcubing

Il cubo di Rubik è uno dei giocattoli più venduti al mondo e il suo successo ha portato alla nascita del cosiddetto speedcubing. Queste altro non sono che gare durante le quali gli speedcuber si sfidano nel tentativo di risolvere il puzzle nel minor tempo possibile.

È addirittura attivo il Campionato Mondiale Internazionale il quale, assieme a tutte le altre gare che si svolgono a livello locale o nazionale, deve occuparsi del cronometraggio dei tempi di tutti gli sfidanti per decretare infine il vincitore.

Le prove che gli speedcuber devono affrontare sono le seguenti:

  • risoluzione usando meno mosse possibili
  • risoluzione di un cubo da bendati
  • risoluzione di più cubi da bendati
  • risoluzione con i piedi
  • risoluzione usando una sola mano

I diversi tipi di cronometro

I cronometri hanno diverse caratteristiche in base alla tipologia di appartenenza.

Esistono infatti i cronometri analogici, dotati di due quadranti all’interno dei quali delle lancette si muovono a indicare dei valori numerici di volta in volta diversi.

Ci sono poi i cronometri digitali i quali a loro volta si dividono in cronometri a schermo LED e a schermo LCD. Generalmente, i cronometri LED sono di grandi dimensioni e quindi da muro, mentre i cronometri LCD sono di dimensioni più contenute.

I cronometri analogici e quelli digitali con schermo LCD possono essere invece sia manuali sia da polso, anche se la variante digitale è sempre quella più consigliata. Questo grazie alla loro precisione al millesimo di secondo, alla facilità di consultazione e alla possibilità di poter usufruire di ulteriori funzioni integrate.

Inoltre, quasi tutti i modelli di cronometri digitali sono dotati di una memoria interna e possono essere collegati al computer via bluetooth oppure via cavo.

Il cronometro ufficiale delle competizioni di speedcubing

Esiste un cronometro apposito per le competizioni di speedcubing e si tratta del modello StackMat Timer di seconda generazione.

Le caratteristiche che lo rendono idoneo all’uso ufficiale sono le seguenti:

  • sensibilità di 0’’01
  • può essere collegato con il pc
  • la sua memoria interna consente di memorizzare tre tempi

Gli altri cronometri StackMat

Gli altri cronometri StackMat vengono utilizzati dagli speedcuber soprattutto per allenarsi. Ecco una veloce panoramica:

  • la prima generazione ha una sensibilità pari a 0’’16, non ha una memoria interna e non tutti i modelli hanno l’ingresso per il computer
  • la terza generazione ha una sensibilità di 0’’01, ma non può essere collegato con il pc

Sei pronto per diventare anche tu uno speedcuber!

Nata in un piccolo paese della Sardegna e poi trapiantata a Roma, ho cercato di rendere la mia passione per la scrittura un lavoro. Mi divido tra redazione, festival, televisione, scrittura per il web e sono appassionata di beauty, fitness, benessere della persona e cura della casa. In una parola: comunicazione. Così cerco di impostare il mio lavoro e la mia quotidianità.

Back to top
menu
migliorecronometro.it